Avviare un’attività e quindi anche una attività collegata ai business mafiosi, in Inghilterra è semplicissimo. Il colonnello Petroziello: «Basta un computer, una connessione ad internet, dieci minuti di tempo e circa 60 sterline».

4 aprile 2018 (Londra) – Nel pieno centro di Londra, nel quartiere di Marylebon, esiste un indirizzo dove hanno sede migliaia di società. Si tratta di Harley Street. Qui sono censite più di 2mila società e sono circa 10mila le persone, sia fisiche che giuridiche, che hanno fornito come indirizzo di corrispondenza proprio il 29 di Harley Street.
Come mai? È possibile che questo sistema di domiciliazione societaria avvantaggi anche attività illecite o mafiose? «Ci sono dei faccendieri che di questo sistema ne fanno un motivo di vita e offrono questi servizi di domiciliazione anche per finalità illecite», spiega il colonnello della Guardia di Finanza presso l’ambasciata italiana a Londra Claudio Petroziello.
Avviare un’attività e quindi anche una attività collegata ai business mafiosi, in Inghilterra è semplicissimo. «Basta un computer, una connessione ad internet, dieci minuti di tempo e circa 60 sterline». Ci proviamo anche noi insieme con il colonnello Petroziello.

La videoinchiesta: http://www.corriere.it/video-articoli/2018/04/03/londra-duemila-societa-harley-street-29-un-paradiso-business-mafiosi/0b4b31a6-371a-11e8-b6e2-a808a444e7a2.shtml